Seguici su:

Contributi Regionali
Imprese del Sud Italia: Contributi per l'acquisto di macchinari, hardware e macchinari ad alto tasso

Sud Italia: Contributi per acquisti ad alto tasso di innovazione

BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, PUGLIA E SICILIA - 342 Milioni di euro per le PMI operanti nel Sud Italia che vogliono acquistare macchinari, hardware e strumenti innovativi.

A chi si rivolge:

Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI):

  •  attive da almeno 2 anni (due bilanci approvati e depositati presso il Registro delle imprese, ovvero che abbiano presentato, nel caso di imprese individuali e società di persone, almeno due dichiarazioni dei redditi)
  • che alla data di presentazione della domanda abbiano la sede operativa (una unità produttiva)  in  Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Sono ammessi tutti i settori manifatturieri di cui alla sezione C della classificazione delle attività economiche ATECO 2007, ad eccezione delle attività connesse ai seguenti settori:

  • siderurgia;
  • estrazione del carbone;
  • costruzione navale;
  • fabbricazione delle fibre sintetiche;
  • trasporti e relative infrastrutture;
  • produzione e distribuzione di energia, nonché delle relative infrastrutture.

Contributo:

Contributo in conto impianti e finanziamento agevolato, per una percentuale nominale calcolata rispetto alle spese ammissibili pari al 75%.

Il finanziamento agevolato, che non è assistito da particolari forme di garanzia, deve essere restituito dall’impresa beneficiaria senza interessi in un periodo della durata massima di 7 anni a decorrere dalla data di erogazione dell’ultima quota a saldo delle agevolazioni.

Il mix di agevolazioni è articolato in relazione alla dimensione dell’impresa come segue:

  • per le imprese di micro e piccola dimensione, un contributo in conto impianti pari al 35 % e un finanziamento agevolato pari al 40 %;
  • per le imprese di media dimensione, un contributo in conto impianti pari al 25 % e un finanziamento agevolato pari al 50 %.

Scadenza:

PROSSIMA APERTURA

Spese ammesse:

I programmi di investimento ammissibili devono:

  • prevedere spese non inferiori a euro 500.000,00 e non superiori a euro 3.000.000,00;
  • essere realizzati esclusivamente presso unità produttive localizzate nei territori Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia;
  • prevedere l’acquisizione dei sistemi e delle tecnologie riconducibili all’area tematica “Fabbrica intelligente” della Strategia nazionale di specializzazione intelligente, come elencati negli allegati alla normativa di riferimento.

I beni oggetto del programma di investimento devono essere nuovi

Finalità:

L'agevolazione vuole incentivare le PMI del Sud Italia a sviluppare nuovi processi produttivi nell'ottica della “Fabbrica Intelligente”. 

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIÙ

Potrebbe interessarti anche...