Infomedia - Contributi Regionali Nazionali ed Europei a Fondo PerdutoContributi Regionali
GAL investimenti rivolti ad imprese agroindustriali

GAL investimenti rivolti ad imprese agroindustriali

EMILIA ROMAGNA - G.A.L. Antico Frignano e Appennino Reggiano - Fondo Perduto 35% per consolidare/aumentare la competitività delle imprese con particolare riferimento all'innovazione di processo e/o di prodotto

A chi si rivolge:

Imprese che svolgono attività di commercializzazione e/o trasformazione di prodotti agricoli sia in entrata che in uscita – esclusi i prodotti della pesca e che sostengono l’onere finanziario delle iniziative.

che abbiamo sede nei comuni appartenenti al Gruppo di azione locale (G.A.L.)  Antico Frignano e Appennino Reggiano, nei seguenti comuni: 

  • Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Guiglia, Lama Mocogno, Marano, Montecreto, Montefiorino, Montese, Palagano, Pavullo nel Frignano, Pievepelago, Polinago, Prignano sulla Secchia, Riolunato, Serramazzoni, Sestola e Zocca.
  • Baiso, Canossa, Carpineti, Casina, Castelnovo Monti, Toano, Ventasso, Vetto, Viano e Villa Minozzo

Contributo:

Contributo a Fondo Perduto del 35% della spesa ammessa.

Importo minimo di spesa ammissibile pari a 10.000 Euro e massimo ammissibile pari a 250.000 Euro.

Scadenza:

dal 16/05/2022 e fino al 30/09/2022

Spese ammesse:

  • costruzione e ristrutturazione di immobili;
  • acquisto di impianti, macchinari ed attrezzature;
  • spese generali quali onorari di professionisti/consulenti e studi di fattibilità connessi al progetto presentato nella misura massima del 10% rispetto all’importo complessivo delle precedenti
  • Spese per investimenti immateriali quali: acquisto di software;  creazione e/o implementazione di siti internet; acquisto di brevetti e licenze.

Finalità:

L'operazione sostiene e sviluppa il sistema agricolo del territorio del GAL.

L’azione è rivolta alle imprese di trasformazione e/o commercializzazione di prodotti agricoli che dimostrino di operare in un contesto di filiera, definito come potenzialità di vendere/collocare le proprie produzioni, garantendo un'adeguata remunerazione per le aziende agricole che cedono la materia prima; essa si concretizza nell'erogazione di incentivi, sotto forma di contributi in conto capitale, a fronte di investimenti materiali ed immateriali che siano:

  • destinati a migliorare il rendimento globale dell’impresa;
  • conformi alle norme comunitarie applicabili all’investimento interessato;
  • finalizzati a consolidare o aumentare la competitività dell’impresa stessa, con particolare riferimento all'innovazione di processo e/o di prodotto;

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIÙ

Infomedia - Contributi Regionali Nazionali ed Europei a Fondo Perduto