Seguici su:

Contributi Regionali
Finanza agevolata

Finanza agevolata

Per Finanza Agevolata s’intende una specializzazione della finanza aziendale dedicata al reperimento di fonti di finanziamento a condizioni migliori rispetto a quelle di mercato, utilizzando strumenti agevolativi pubblici di provenienza comunitaria, nazionale e locale che le autorità preposte mettono a disposizione delle imprese in un’ottica di sviluppo territoriale e di miglioramento della competitività dell’intero sistema economico.

Le strategie finanziare delle imprese dovrebbero basarsi su una pianificazione costante degli investimenti in funzione anche degli strumenti di finanza agevolata disponibili, che, soltanto in questo modo, si traducono in efficaci mezzi di supporto allo sviluppo della loro capacità produttiva. Alla finanza ordinaria aziendale, dovrebbe, quindi, sempre affiancarsi anche quella agevolata, ai fini di un utilizzo combinato di strumenti ordinari e agevolati.

Il ricorso a un bando di finanziamento deve essere la naturale conseguenza delle scelte di investimento e, quindi, di crescita, aziendale e non l’evento scatenante di nuovi investimenti privi di un’oculata precedente pianificazione. Le agevolazioni finanziarie pubbliche, infatti, in qualsiasi forma concesse, prevedono sempre lo sviluppo di un piano di investimenti che il soggetto beneficiario deve essere in grado di sostenere, almeno in parte, tramite una quota di cofinanziamento ovvero mediante l’anticipazione di parte delle spese previste dal piano.

La Finanza Agevolata si avvale di strumenti di varia natura:

Chi sono i beneficiari?

La maggior parte dei contributi pubblici comunitari, regionali e nazionali, è destinata alle Micro, Piccole e Medie imprese, le c.d. MPMI (di cui fanno parte anche i liberi professionisti), ma esistono numerose agevolazioni per startup innovative, aspiranti imprenditori, imprenditoria femminile e giovanile (sotto i 35/40 anni), che spesso beneficiano di fondi specifici.

Cosa finanzia?

Le attività e le iniziative oggetto di agevolazioni finanziarie di varia forma e natura, possono, in linea generale, riguardare le seguenti aree tematiche:

  • Nuovi investimenti
  • Digitalizzazione
  • Ricerca e sviluppo per nuovi prodotti o per nuovi processi aziendali
  • Riqualificazione ed efficienza energetica
  • Analisi e ricerche di mercato
  • Innovazione tecnologica
  • Innovazione organizzativa
  • Reingegnerizzazione dei prodotti e dei processi
  • Innovazione di prodotto
  • Internazionalizzazione
  • Sviluppo commerciale all’estero
  • Formazione
  • Sistemi di qualità
  • Brevetti
  • Marchi

Supporto e consulenza di finanza agevolata  

Scouting

Tra gli oltre 20.000 finanziamenti disponibili, possiamo identificare quelli più idonei alle attività dell’ente o dall’impresa, attraverso un servizio personalizzato di ricerca su base tematica e/o regionale della misura agevolativa applicabile, per progetti attuali o futuri integrando gli incentivi pubblici come leva finanziaria per le strategie aziendali.

Analisi

Analisi di fattibilità dei progetti aziendali, al fine di valutare la loro attinenza con gli strumenti agevolativi individuati.

Progettazione

Redazione del progetto ed istruttoria della pratica agevolativa, in un percorso condiviso finalizzato allo studio, alla progettazione ed alla preparazione della modulistica obbligatoria per richiedere l’agevolazione.

Gestione

Gestione amministrativa e finanziaria del programma di investimento, in ogni fase del progetto e dell’istruttoria, ivi inclusa l’impegnativa fase di Rendicontazione e di mantenimento del contributo nel tempo.